Unità Operativa:
U23 - Ematologia

Dipartimento Assistenziale IRCCS San Martino:
Terapie Oncologiche Integrate

Direttore: Prof. Marco Gobbi

Ubicazione: Di.M.I. Viale Benedetto XV, 6 - Avancorpo, 2° piano - stanze 218/219

Numeri telefonici

Direttore (+39) 010 3538995
RAQ (+39) 010 5554332
Laboratorio (+39) 010 3537945

Fax

U23L - Laboratorio (+39) 010 35338701

Indirizzo email

Elenco delle prestazioni erogate

  • Prestazioni erogate (codice prestazione):
    • Estrazione di acidi nucleici (91.36.5)
    • Conservazione di campioni di DNA ed RNA (91.36.1)
    • Retrotrascrizione dell’RNA -RT - (91.29.3)
    • Polymerase Chain Reaction PCR (91.29.3)
    • Quantitative Polymerase Chain Reaction Q-PCR (91.29.4)
    • Sequenziamento (91.30.3)
    • Ricerca heteroduplex (91.38.1)
  • Analisi molecolare dei seguenti marker genetici (con patologie correlate) per diagnosi e studio della malattia minima residua nel follow-up:
    • Analisi qualitativa (PCR) dei seguenti riarrangiamenti:
      • PML/RARa (Leucemia acuta promielocitica)
      • CBFβ-MYH11 (Leucemie mieloidi acute)
      • AML-ETO (Leucemie mieloidi acute)
      • E2A-PBX1 (Leucemie linfoblastiche acute)
      • MLL-AF4 (Leucemie linfoblastiche acute)
      • MLL-AF6 (Leucemie mieloidi acute)
      • DEK-CAN (Leucemie mieloidi acute)
      • TEL-AML1 (Leucemie mieloidi acute)
      • Bcl1/IgH e Bcl2/IgH (Linfomi mantellari e follicolari,rispettivamente)
      • FIP1L1/PDGFRα (Sindromi Ipereosinofile)
      • IgH/TCR SCREENING (Malattie linfoproliferative: leucemie linfoblastiche acute, linfomi, mielomi)
    • Analisi qualitativa (PCR) della mutazione del gene FLT-3 (Leucemie mieloidi acute)
    • Analisi quantitativa (Q-PCR) della Malattia minima residua con il riarrangiamento paziente-specifico dei geni IgH/TCR (Malattie linfoproliferative: leucemie linfoblastiche acute, linfomi, mielomi)
    • Analisi quantitativa (Q-PCR) dell’espressione dei seguenti riarrangiamenti:
      • AML-ETO (Leucemie mieloidi acute)
      • PML/RARa (Leucemia acuta promielocitica)
    • Analisi quantitativa (Q-PCR) della mutazione del gene NPM1-mutA (Leucemie mieloidi acute)
    • Analisi quantitativa (Q-PCR) dell’espressione dei seguenti geni:
      • WT1 (Leucemie mieloidi acute, Sindromi mielodisplastiche)
      • BAALC (Leucemie mieloidi acute, Sindromi mielodisplastiche)
    • Analisi clonale dell’emopoiesi mediante studio di polimorfismi legati al cromosoma X.
  • Il Laboratorio effettua i suddetti esami per tutto il territorio Regionale.

Maggiori Informazioni

Per maggiori informazioni scarica il Documento Organizzativo dell'Unità Operativa presente in allegato.