OBIETTIVI FORMATIVI

.

 

Il Dottorato in Medicina Interna Clinico-Sperimentale intende:

-fornire una adeguata preparazione culturale e metodologica nonché esperienza di ricerca clinica e di laboratorio nell'ambito della medicina interna

-fare acquisire al dottorando di ricerca cognizioni, capacità ed abilità di tipo progettuale, sperimentale ed analitico fino al raggiungimento di un'autonoma capacità di ricerca.

 

Articolato in n. 6 curricula:

-Malattie dell’ apparato digerente e del fegato

-Malattie autoimmuni e autoinfiammazione: aspetti fisiopatologici e diagnostici

-Fisiopatologia e clinica delle malattie renali, cardiovascolari e dell’ipertensione arteriosa

-Fisiopatologia e clinica delle malattie endocrino-metaboliche

-Fisiopatologia respiratoria clinica e sperim.

-Gerontologia, fisiopatologia delle malattie geriatriche e medicina anti-aging

Coordinatore: Marcello Bagnasco
Referenti Amm.vi: Stefania Merlano