Massimo Ivaldi

Personale TA


(+39) 010 335 7530
Massimo.Ivaldi@unige.it

Altri contatti

fax (+39) 010 353 7938
mobile (+39) 349 6806812


Ufficio di Riferimento

Gestione servizi informatici Di.M.I.


Descrizione attività nella struttura

Struttura della rete dati: gestione e manutenzione del cablaggio strutturato, degli apparati di rete e assegnazione degli indirizzi IP, regolamentazione sull'utilizzo del sistema Wifi di Ateneo.
Supporto all’impiego dei diversi Sistemi Operativi, lato server e lato client: Microsoft Windows, Linux, Mac OS X.
Attività di consulenza su acquisti e installazione nuove postazioni di lavoro/servizi informatici.
Analisi e ripristino dei guasti sulla rete, sui server e sui client: hardware e software.
Lato server: implementazione e gestione dei servizi del Dipartimento, incluso il sistema cluster per la virtualizzazione, Sistema di videosorveglianza CCTV over IP, Sistema di controllo degli accessi overi IP, Storage per spazio di rete utente e spazio condivisioni.
Lato client: helpdesk ed assistenza alle postazioni di lavoro; Servizio gestione delle chiamate con interfaccia OpenSource Katak.
Gestione delle risorse multimediali nelle aule didattiche.
Applicazione delle policy di rete di Ateneo e dei relativi standard di sicurezza; supporto ai servizi informatici di ateneo.
Interfacciamento con la rete informatica dell'IRCCS.
Referente per il Portale Web www.dimi.unige.it e per il progetto del portale e-learning.
Progetti sviluppati ad hoc, collegati alle tecnologie informatiche: adesione al consorzio Redcap, FilleMaker Server, modulistica elettronica per l'Amministrazione, Bioinformatica, Genomica e Next Generation Sequencing - IonTorrent workstation, OmegaDiMI Server, Abyss Server, Storage da 42TB, Servizio di monitoraggio delle temperature freezer, sviluppo agenda web.


Curriculum

Esperienza profesisonale

  • 01/04/2009–alla data attuale Amministratore di Sistema
    Università degli Studi di Genova
    Gestione dell'infrastruttura rete dati: cablaggio strutturato, configurazione di apparati di livello ISO/OSI 2-3, servizio di helpdesk informatico, gestione hardware e software dei client della LAN di Ateneo, gestione dei servizi informatici Dipartimentali, in particolare server storage, nodi cluster per la virtualizzazione e applicazione delle policy per la sicurezza informatica.
    Attività o settore Istruzione
  • 16/05/2005–31/03/2009 Collaboratore Tecnico Ente Ricerca
    Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (I.N.F.N.) - Sezione di Genova
    Tecnico elettronico, assegnato principalmente ad attività di supporto alla ricerca, nell'ambito della fisica nucleare: sviluppo prototipi di detector in laboratorio, interfacciamento a sistemi di acquisizione e sviluppo hardware e software.
    Attività o settore Ente di Ricerca

Istruzione e formazione

  • 2004 Diploma Universitario in Ingegneria Elettronica Livello 6 QEQ, Università degli Studi di Genova
  • 11/11/1996 Diploma di Perito Elettronico Industriale Livello 5 QEQ, Istituto Tecnico Industriale Statale "Aldo Gastaldi", Genova (Italia)

Lingua madre italiano
Altre lingue COMPRENSIONE PARLATO PRODUZIONE SCRITTA
Ascolto Lettura Interazione Produzione orale
inglese C1 C1 B2 B2 B2
francese B1 B1 A2 A2 A1
spagnolo A2 A2 A2 A2 A1
(Livelli: A1 e A2: Utente base - B1 e B2: Utente autonomo - C1 e C2: Utente avanzato)

Corsi
Sono stati frequentati dei corsi interni nazionali in diverse sedi, collegati con l'attività operativa dell'INFN, quali: Introduzione al Bus industriale VME, La sicurezza nelle apparecchiature elettriche, Corso base di Labview, Tecniche di comunicazione in fibra ottica, Integrità dei segnali nelle moderne schede elettroniche. Sempre in ambito INFN, sono stati frequentati i corsi e sostenuti i relativi esami, per poter operare all'interno delle aree siti di acceleratori di particelle.
Nell'ambito dell'Ateneo genovese, sono stati frequentati corsi e seminari con tematiche specifiche all'attività svolta.
Durante la permanenza all'INFN in qualità di tecnico, l'attività svolta è stata di varia natura, sempre collegata alle conoscenze personali maturate in ambito elettronico ed informatico, ma inserita nel contesto degli esperimenti.
In quest'ultimo settore, considerate le personali predisposizioni, l'incarico si è, nel tempo, maggiormente specializzato orientando le competenze verso progettazione, installazione e manutenzione di sistemi ed apparecchiature, sviluppo hardware e software, tecniche di telecomunicazione.
Gli esperimenti nazionali ed internazionali a cui vi è stata una partecipazione attiva, sono stati:
- Antares e Nemo, basati sull'installazione di telescopi sottomarini progettati per la rilevazione di particelle cosmiche, attraverso shower adronici ad alta energia: L'attività si è concentrata nell'analisi e nella realizzazione di prototipi di idrofoni in fibra ottica ad elevata frequenza. Successivamente parte dell'attività si è svolta a Catania, presso la Sezione e I Laboratori Nazionali del Sud, sedi dell'esperimento Nemo.
- Aiace (ora JLAB12) e Class, che hanno consentito la partecipazione in esperimenti di fisica delle alte energie in siti ospitanti acceleratori di particelle, quali Frascati (Sede dei Laboratori Nazionali INFN) e Newport News (VA) – USA (sede del laboratorio Thomas Jefferson Accelerator Facility).

Competenza digitale

  • Elaborazione delle informazioni - Utente avanzato
  • Comunicazione - Utente avanzato
  • Creazione di Contenuti - Utente avanzato
  • Sicurezza - Utente avanzato
  • Risoluzione di problemi - Utente avanzato

Pubblicazioni

  • INFN/TC-06/14 Anghinolfi, Calvi, Cotrufo, Ivaldi, Ershova, Parodi, Piombo, Plotnikov, Repetto: A fiber optic air backed mandrel hydrophone to detect high energy hadronic showers in the water.
  • INFN/TC-06/17 Anghinolfi, Calvi, Cotrufo, Ivaldi, Ershova, Parodi, Piombo, Plotnikov, Repetto: The realization of an optic fiber air backed mandrel hydrophone for frequencies up to 20KHz.
  • INFN/TC-07/12 Anghinolfi, Calvi, Cotrufo, Ivaldi, Ershova, Parodi, Piombo, Plotnikov, Repetto: Measurement of the frequenciy responsivity of a fiber optic air mandrel hydrophone up to 10KHz in air.
  • INFN/TC-07/8 Ivaldi, Battaglieri, Bersani, Brunoldi, De Vita, Ottonello, Piombo, Rottura:Sistema di acquisizione per impiego in laboratorio di fiscia nucleare, basato su bridge USB Caen® V1718.
  • INFN/TC-09/02 Battaglieri, Firpo, Ivaldi, Pratolongo: Splitter box per l'esperimento CORMORAD