Pubblicato

IMPORTANTE: Il bando prevede che ciascun soggetto proponente possa essere presente in una sola istanza di finanziamento, pena inammissibilità di tutte le istanze. Unige quindi può partecipare con un solo progetto, pertanto, al fine di coordinare le proposte, vi chiediamo di segnalarci l’interesse a partecipare entro il 31 luglio, inviando a questo indirizzo un abstract (massimo due pagine).

Il presente Bando finanzia progetti di ricerca industriale e/o sviluppo sperimentale finalizzati ad incentivare l’ecodesign dei prodotti e la corretta gestione dei relativi rifiuti. In particolare sono favoriti l'allungamento del ciclo di vita del prodotto, lo sviluppo di tecnologie di recupero, riciclaggio e trattamento di categorie di rifiuti non destinate a riciclaggio e attualmente non servite da una dedicata filiera di gestione (rifiuti pericolosi, prodotti igienici assorbenti, beni usa e getta, plastiche dure....). I progetti proposti devono essere caratterizzati da elevata replicabilità e dalla possibilità di un rapido trasferimento dei risultati all'industria ai fini dell'attuazione degli stessi.

Non sono specificatamente ammissibili progetti riguardanti attività preliminari al recupero, progetti di ricerca fondamentale e iniziative già concluse.

Sono ammessi a partecipare alla procedura concorsuale indetta con il presente bando, organismi di ricerca singoli o associati, anche in forma temporanea, con altri soggetti pubblici o privati che producono beni o che operano nella filiera di gestione dei rifiuti.

Le risorse finanziarie disponibili sono pari a € 1.200.000,00.
I progetti devono avere durata compresa tra minimo 12 mesi e massimo 24 mesi (se il progetto prevede lo sviluppo di un prototipo la durata arriva fino a 36 mesi).

Il contributo assegnato per ciascun progetto ammesso a finanziamento non può essere inferiore a € 100.000 e superiore a € 300.000 comprensivo di ogni onere. La percentuale massima di contributo è pari al 50% delle spese ammissibili. Le spese ammissibili rendicontate devono essere sostenute successivamente alla pubblicazione del decreto di approvazione graduatoria e ammissione al contributo.

Le domande devono essere presentate, tramite apposita modulistica, esclusivamente all'indirizzo dgrin@pec.minambiente.it

Il bando completo e la modulistica all'indirizzo:

http://www.minambiente.it/bandi/avviso-relativo-al-bando-il-cofinanziame...


Informazioni e contatti

Data pubblicazione:
Data di scadenza: